Il rapper colto Martin Basile ha annunciato l’uscita del nuovo singolo dedicato al divulgatore Alberto Angela: sarà disponibile su tutti gli store digitali dal 30 ottobre e conterrà una seconda traccia a sorpresa.

Sulle pagine social di Martin Basile è comparso un video che riporta un’anteprima del ritornello del brano, in cui recita lo slogan: dimmi chi divulga più duro.

Dal 30 ottobre su tutti i servizi di streaming "Alberto Angela", il mio nuovo brano dedicato al noto divulgatore,…

Pubblicato da Martin Basile su Giovedì 1 ottobre 2020

Il brano è stato presentato in anteprima al Premio Bindi, competizione per cantautori di cui Basile è stato uno dei sette finalisti lo scorso settembre. In tale occasione ha dichiarato: “Nel mondo del rap esiste una lunga tradizione di brani intitolati a personaggi reali o di finzione, che costituiscono modelli di vita per chi scrive. Solitamente si tratta di narcotrafficanti o criminali. Io ho preferito scegliere il principale sex symbol italiano: Alberto Angela. Ogni tanto c’è bisogno di qualcuno che ci ricordi quanto la cultura sia sexy.”

Fan di Alberto Angela dalla-pagina Angelers
Fan di Alberto Angela dalla pagina Angelers

Da diversi anni infatti il web si popola di memes e di pagine dedicate al noto personaggio televisivo, proponendolo come modello di stile e virilità. Spesso il leitmotiv sono le sue doti nel… divulgare.

Alberto Angela: io divulgo forte
Alberto Angela: io divulgo forte

E’ già disponibile il link per effettuare il salvataggio del brano su Spotify, ma per non perdere l’uscita è sufficiente iscriversi al profilo dell’autore a questo link e non perdere nessuna delle prossime uscite. Il brano sarà disponibile anche su Napster, Deezer, YouTube, Tidal, Amazon, Google Play, iTunes, Instagram, TikTok e tutti gli altri store.

Il 30 ottobre l’uscita del brano sarà accompagnata da un lyric video che farà felici tutti i fan del divulgatore più amato d’Italia.

Il brano è scritto e composto da Martin Basile, che ha anche suonato la chitarra. Le chitarre aggiuntive sono di Francesco Repetto, mentre il basso elettrico è suonato da Giovanni Marinaro.

Martin Basile | News

Leave a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *