You are currently viewing “Castiglioni-Mariotti Mixtape”: classici latini e trap
La copertina di Castiglioni-Mariotti Mixtape di Martin Basile

“Castiglioni-Mariotti Mixtape”: classici latini e trap

La copertina di Castiglioni-Mariotti Mixtape di Martin Basile

La raffinatezza del latinorum incontra l’ignoranza della trap in “Castiglioni-Mariotti Mixtape”.

Il più diffuso dizionario latino-italiano dà il titolo all’album di Martin Basile. Con questo nuovo lavoro, l’autore ha voluto distillare il peggio degli stereotipi legati al mondo del rap per farli incontrare con l’immaginario della cultura più alta.

Ne risultano dieci canzoni contraddittorie e finemente ironiche, dense di citazioni all’ambito della letteratura, ma anche a quello dell’hip hop. A partire dalla copertina, l’aulico ed il prosaico cozzano dando vita ad un trash per veri intenditori.

La tracklist

  1. Pink Pass
  2. Telefonate con Silvio
  3. Lino Banfi Freestyle
  4. Arbiter Elegantiae
  5. Come Gesù (feat. Tino Tune)
  6. Giorgio Caproni Freestyle
  7. Mos Maiorum (feat. Amir Issaa)
  8. Benni Freestyle (feat. Kaloo)
  9. Ugo Foscolo Freestyle
  10. Ars Amandi

I testi di Castiglioni-Mariotti Mixtape

I testi sono una ironica critica del linguaggio stesso di cui l’autore si serve, utilizzando magistralmente l’autocelebrazione, il flow e le punch line (o, come le chiamerebbe un latinista, fulmen in clausula), per ottenere però un effetto straniante e profondamente parodistico.

Notevole la partecipazione di Amir Issaa: altra figura che – in modo del tutto diverso – ha, negli scorsi anni, avvicinato il mondo della cultura a quello dell’hip hop, portando il rap italiano nelle scuole americane.

La musica di Castiglioni-Mariotti Mixtape

Musicalmente l’album segue la strada dei precedenti lavori dell’autore, con una grande componente di sonorità soul e funk, che, come nello scorso disco “All You Can Eat” si fondono con batterie trap e bassi 808.

L’album, interamente prodotto da Basile stesso, si avvale però della collaborazione di altri grandi musicisti presi in prestito proprio al mondo del soul e del jazz, per confezionare un disco dal sound compatto: fresco, ma con un orecchio alle radici dell’hip hop e della black music. Importante il contributo di Giovanni Marinaro dei Black Cafè.

Martin Basile “rapper colto”

“Castiglioni-Mariotti Mixtape” è anche l’esasperazione del personaggio a cui il Martin Basile “rapper colto” ci ha abituati negli ultimi anni, a partire da singoli come “Zibaldone Freestyle” e “Pochette”. Questo lavoro si configura come un importante punto di arrivo nel “periodo rosa” del cantautore. C’è già da chiedersi che cosa verrà dopo…

Ascolta Castiglioni-Mariotti Mixtape sulla tua piattaforma di streaming preferita

Leggi la recensione di Castiglioni-Mariotti Mixtape su Rockit